La storia di Bar


Il Bar a Palermo è una struttura che da diversi anni offre buona cucina e un luogo di ristoro di grande bellezza e interesse culturale. Il locale si occupa di questa attività da lungo tempo e fin dalla sua apertura ha cercato di proporre un servizio che risultasse economico, completo, affidabile e trasparente. L’obiettivo è quello di soddisfare al meglio delle proprie possibilità tutte le diverse esigenze e necessità di una clientela particolarmente variegata. Per fare ciò, il bar ristorante Palermo ha composto uno staff di persone altamente competenti e professionali. Ogni membro del personale ha seguito un percorso formativo e lavorativo specifico, che gli ha permesso di costruire un ricco bagaglio di esperienza e conoscenza. Il cliente potrà quindi contare sulla sua cortesia e disponibilità del personale per qualsiasi evenienza. Il personale di sala farà il possibile per metterlo a suo agio mentre gli chef gli proporranno una selezione di piatti gourmet dal gusto unico.

Il Bar a Palermo pone grande attenzione alla qualità della sua cucina e per questo ha preso alcuni accorgimenti. Lo staff seleziona personalmente le materie prime più fresche e genuine. Ogni piatto è ispirato alla tradizione culinaria italiana e locale ma con un tocco moderno e una costante ricerca di nuovi sapori e profumi. Il bar ristorante Palermo cura moltissimo anche la presentazione dei piatti, in modo da deliziare non solo il palato ma anche gli occhi. La sua cantina è colma di varietà dei vini più pregiati, perfetti per accompagnare ogni piatto o per essere gustati durante un aperitivo. Non si può non citare la qualità dei suoi cocktail, preparati con passione e grande maestria da barman di grande esperienza.

Ciò che distingue maggiormente il bar ristorante Palermo è però la sua location unica nel suo genere. La struttura si trova in via Libertà 50 all’interno della storica Villa Zito. Questa pinacoteca è un esempio architettonico di grande pregio e nelle sue sale espositive ospita le opere del Museo della Fondazione Sicilia. Qui si possono ammirare i quadri più rappresentativi di artisti come Da Salvator Rosa, Mattia Preti, Renato Guttuso, Mario Schifano, Catti, Lojacono, Sironi, De Pisis, Carrà e il futurista Pippo Rizzo. Alla cultura si aggiunge poi una natura lussureggiante. Il suo ampio giardino consente di trascorrere colazione, pranzo, cena e aperitivo in uno spazio accogliente e immerso nel verde.